EHI !!!

Ho una tonnellata di bavaglini...ma se ti va di regalarmene un altro, metti l'importo corrispondente qui, lo tramuteremo in ore di fisioterapia, protesi e/o attrezzature speciali:




UBI BANCA S.P.A. Filiale di Brescia – Via Trento 25

IBAN: IT05G0311111270000000014735


BIC: BCABIT21

INTESTATO A: Isabella Moreschi (mamma di Nina)

CAUSALE: Donazione per Nina

Non scordarti di mettere il tuo recapito o di mandarci una e-mail in modo da poterti ringraziare!


per informazioni: inviaggioconnina@gmail.com


venerdì 13 febbraio 2015

Come shockare una mamma

In questi giorni siamo tutte a casa influenzate: bimbe finalmente in miglioramento dopo una settimana di febbri altissime, moccioli e tosse, con la macchinetta dell'aerosol incandescente che minaccia di andare ai sindacati.
Io invece, nonostante abbia cercato di resistere per giorni, ho ceduto ad una simpatica bronchite asmatica con correlati vari. Siamo riuscite ad impestare anche la nonna, venuta in soccorso da Brescia, ed ora influenzata pure lei :-(
Insomma, una strage.
Ieri, in una finestra di lucidità, mettevo delle etichette sugli scatoloni di vestitini ormai piccoli e Nina era tutta incuriosita da quello che scrivevo.
Ad un certo punto mi ha chiesto "Mamma, che t'è chitto?" (trad.: "Mamma,che c'è scritto?") ed io, facendo la spiritosa, le ho risposto "Leggi!".
Beh, lei l'ha fatto.
Ha sfoderato il suo ditino ed indicando lettera per lettera, azzeccandole tutte senza aiuti.
O_O
Sono rimasta basita.
Sapevo che conosceva le lettere del suo nome N, I, A, i numeri e la M iniziale della sorella, ma tutte le altre no, non immaginavo lontanamente...
Invece evidentemente i continui stimoli sia alla Casa dei Bambini Montessori, sia le nostre letture della buonanotte, sia l'esempio della sorellona sono stati man mano assorbiti, metabolizzati e poi sciorinati con una nonchalance che mi ha veramente spiazzata.
Sempre alla faccia dell'atrofia cerebrale, tiè.


p.s.: in realtà questo è il secondo video, effettuato dopo qualche secondo di shock e commozione (dovevo immortalare la cosa, prima di essere presa per pazza, ih ih ih) e non è venuto naturalissimo, il primo è stato veramente più sconcertante, ve lo assicuro :-)


4 commenti:

  1. Forza Nina continua a stupirci. T.v.b. mammamagica ♡

    RispondiElimina
  2. micky_genova6 marzo 2015 12:12

    No vabbè, questa bambina è una forza della natura....
    un abbraccio a lei e uno super alla sua mamma.-...

    RispondiElimina