EHI !!!

Ho una tonnellata di bavaglini...ma se ti va di regalarmene un altro, metti l'importo corrispondente qui, lo tramuteremo in ore di fisioterapia, protesi e/o attrezzature speciali:




UBI BANCA S.P.A. Filiale di Brescia – Via Trento 25

IBAN: IT05G0311111270000000014735


BIC: BCABIT21

INTESTATO A: Isabella Moreschi (mamma di Nina)

CAUSALE: Donazione per Nina

Non scordarti di mettere il tuo recapito o di mandarci una e-mail in modo da poterti ringraziare!


per informazioni: inviaggioconnina@gmail.com


giovedì 8 novembre 2012

Ho visto Nina volare

 
 
 
Ho visto Nina volare

 
Ho visto fiori di Lillà
- ed era novembre -
il mare
nella vasca da bagno
nel buio
ho visto la strada.
Tu eri con me.
Avevi ghirlande di Lillà
tra i capelli
un bicchiere di mare
in una mano.
 
L'altra teneva la mia.
 
Nella cecità
del tempo declinato
solo i tuoi occhi sanno
la primavera che ha da venire
le onde di oceano
la direzione del sentiero.

 
A Nina,
6.11.2012
 
Ottavia

7 commenti:

  1. dolci,tenere questa poesia è piena di pensieri che scaldano il cuore! Bella brava Ottavia
    un bacione mio personale a Nina, da una mamma Valeria

    RispondiElimina
  2. Davvero bellissima.... (Maura)

    RispondiElimina
  3. mi è piaciuta ed è bellissima sopratutto piena di fiducia la frase della primavera che vede negli occhi di Nina ...se non è auspicio benefico questa immagine?!Un baciotto a questi occhi belli,e un grazie a Ottavia!

    RispondiElimina
  4. premetto che non ho idea di come cominciare questo messaggio/commento...ma ci proverò,molto probabilmente farà schifo,ma tentar non nuoce ^^
    Mi chiamo Giulia (per il momento non dico l'età [per il momento]...) e seguo questo blog da un po' di tempo.
    appena l'ho visto ho pensato "oddio,un blog strappalacrime",invece no!
    spesso sono distesa sulla tastiera a ridere come pazza (?) per le battute che fai!
    vivi con "ironia" (tra virgolette) questa situazione particolare,ed è una cosa davvero straordinaria!
    riuscire ad affrontare i problemi con un sorriso è forse una delle cose più belle della vita.
    trovo che Nina sia una persona mOOOOOOlto forte,persino tu la mamma e chiunque vi sta accanto.
    anche io ho un piccolo (anzi,piccolissimo) problema di salute: la scoliosi.
    porto un corsetto 22 ore al giorno,ma mi ritengo molto fortunata!
    secondo me nessuno è diverso per il proprio handicap o cose varie...non siamo diversi,abbiamo una strana marcia in più!
    strana,ma pur sempre una marcia...
    ora scrivo la mia età (così forse capirai perché il mio commento è così semplice),ma non offenderti. probabilmente penserai "oddio,una bambinetta segue il mio blog =.=",quindi...boh,non so che dire.
    #keepfighting!!

    Giulia,una ragazzina di 12 anni che vorrebbe cambiare il mondo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Giulia...
      premetto che anche io non so come iniziare questa mia risposta e che molto probabilmente farà schifo...;-)
      Avrei un milione di cose da scriverti, il tuo commento mi ha emozionato tantissimo.
      Non tanto per la tua giovane età (un po' sì, dai lo ammetto!ma più perchè io a 12 anni stavo ancora a pettinare le Barbie mentre tu sì che lo cambierai il mondo se già cerchi il confronto su temi "adulti" e seri come l'essere.."fuori standard") ma perchè rappresenti l'altra faccia della medaglia.
      Mi spiego: io da mamma cerco di fare del mio meglio per Nina, sia per quanto riguarda la parte medica sia per la socialità, l'inserimento in una vita "normale".
      Ma Nina ancora è piccola, non parla, non ho idea se posso fare qualcosa di più, di meglio, di "altro"...anche fuori dall'ambito medico.
      Tu che dici? Hai qualche consiglio per noi genitori?
      C'è qualcosa che possiamo fare, magari anche una cosa banalissima che abbiamo sotto il naso ma che da "grandi" e stando al di là della barricata, non vediamo?
      Vuoi essere per un momento la nostra Nina a 12 anni?
      :-)
      e grazie per viaggiare insieme a noi!

      Elimina