EHI !!!

Ho una tonnellata di bavaglini...ma se ti va di regalarmene un altro, metti l'importo corrispondente qui, lo tramuteremo in ore di fisioterapia, protesi e/o attrezzature speciali:




UBI BANCA S.P.A. Filiale di Brescia – Via Trento 25

IBAN: IT05G0311111270000000014735


BIC: BCABIT21

INTESTATO A: Isabella Moreschi (mamma di Nina)

CAUSALE: Donazione per Nina

Non scordarti di mettere il tuo recapito o di mandarci una e-mail in modo da poterti ringraziare!


per informazioni: inviaggioconnina@gmail.com


martedì 1 maggio 2012

Fuga da Alcatraz

Avete presente la mitica scena ???
Prendo spunto.
Vado al bar e svuoto la polvere di crema di riso dal risvolto dei pantaloni...

Domani tentiamo la fuga da questo colle che ci tiene prigioniere da 2 settimane oramai.
Dimissioni o no, glielo ho promesso alla Microba: si torna a casa.
In 4 giorni ha perso 300 grammi.
Come nel gioco dell'oca, il peso che faticosamente eravamo riusciti a far salire pian piano, è drammaticamente crollato, scivolando indietro di qualche casella.
Qui poi non usa pesare i neonati all'accettazione, glielo ho fatto fare io 4 giorni fa, quando mi pareva evidente una cospicua perdita di peso. Il responso stamattina è stato un repentino passaggio da 6650 a 6350kg. La diarrea e l'assurdo valzer dell'alimentazione "a casaccio" hanno minato il fisichino di Nina.
A casa la Microba, seguita da una Gastroenterologa di questo ospedale, mangia 180 ml di latte (90ml Aptamil 2 e 90ml Aptamil AntiReflusso2).

Qui Nina ha fatto da cavia provando un vasto menù, somministrato in quantità sempre variabile:

-latte di altra marca + mais & tapioca
-latte di altra marca AntiReflusso
-Aptamil AntiReflusso 2
-ciofeca spacciata per latte antireflusso il giorno che si sono scordati di ordinarlo per Nina
-crema di riso
-Dicodral (beverone di glucosio e  sali minerali utile per scongiurare la disidratazione)
-crema di riso + agnello (vero) frullato
-crema di riso + pollo (vero) frullato
-Dicodral
-Aptamil 2 AntiReflusso
-crema di riso
-Dicodral
-crema di riso+pollo+olio
-latte di riso
-fave & pecorino, come da tradizione del 1° Maggio (scherzo, ma non mi avrebbe stupito!)

Lo sperimentare uno svezzamento così schizofrenico mentre la piccolina ha la gastroenterite (sì, finalmente è arrivato il risultato: Rotavirus) mi pare quantomeno bizzarro ed azzardato, contando che Nina è sottopeso, è appena stata operata e che qui non siamo nel reparto di Fuffologia, ma di Chirurgia Digestiva (o forse è il contrario...)
Quindi, dato che la febbre è svanita, la diarrea è sotto controllo, i farmaci li stiamo prendendo...non vedo motivo di rimanere qui.
Ad aspettare magari il prossimo virus.

Mi dispiace che gli ultimi post non siano particolarmente brillanti, ma questo ricovero mi ha provata molto psicologicamente e fisicamente: tipo che ho un occhio che mi trema da una settimana, una dermatite allucinante simil orticaria, capelli stile nido di rondine e mi è venuta anche l'orchite. Ma ce la posso fare. Soprattutto se mi sparo un mese in una SPA 5 stelle deluxe con massaggiatore cubano 25enne
:-)
l'indice più veloce del west...

14 commenti:

  1. In bocca al luppolo per la fuga: fai tremendamente bene! Si sono dimostrati dei veri incompetenti (per non dir di peggio :( ).

    RispondiElimina
  2. Penso che i veri medici per i bimbi siano solo le loro mamme!Nessuno conosce Nina meglio di te,per cui fai quello che credi giusto per lei e sarà sicuramente la scelta piu giusta. Un bacione alla piccola, che meravigliosi piedini prensili che ha!!Kia

    RispondiElimina
  3. Spero che troviate un ospedale migliore!!!!
    Qua veramente si sono fatti compatire e basta!

    RispondiElimina
  4. Bella pupottola! Un abbraccio forte, Incrociamo le dite per la fuga o altrimenti che fuga sia!!!!

    RispondiElimina
  5. Ti confesso che leggo sempre attentamente ogni tuo post, ma poi vengo rapita dalla foto di Nina e mi perdo... è troppo carina

    RispondiElimina
  6. Che fibra ragazzi!!! Io avrei sbroccato al primo colpo!
    Ma forse ho scoperto il segreto per tanta pazienza....guardare Nina ti ripaga di tutto. In questa foto è bellissima e sembra così serena...
    Un bacio, Lory

    RispondiElimina
  7. Nina è bellissima, non sembra nemmeno che sia in ospedale tanto è serena. Un bacio a tutte e due

    RispondiElimina
  8. Posso fornirti le lenzuola da annodare ed una lima.....scappate da li!!!!!!

    RispondiElimina
  9. Fate bene a scappare!!! Ora che la Microba sta meglio è sicuramente più salutare starsene a casetta, sia per lei visto quello che combinano in quel posto sia per la tua salute psichica!!! Forza ragazze, vi meritate il meglio (e una vagonata di coccole da Papà Velcro ;)))
    Un bacio grande

    RispondiElimina
  10. Nina, Mamma Compulsiva, Papà Velcro, Piccola Hooligan: SIAMO CON VOI!!!!!! Che fuga sia!!!!

    RispondiElimina
  11. Stellina, portala via di li! BRAVISSIMA!!!

    RispondiElimina
  12. Mannaggia Bubbà! Forza che passerà anche questa volta.
    Ti abbraccio
    Patrizia

    RispondiElimina
  13. Prendi Nina e scappa !!!

    Ti abbraccio. Veronica

    RispondiElimina
  14. Che delusione sto' benedetto ospedale BAMBIN GESU', e meno male che ci vengono da tutta italia, pensa gli altri ospedali che sono....
    comunque bando alle ciancie!!
    prendi la SUPERNANA (troppo figa nelle foto)e scappa il piu' veloce che puoi!!!
    Vuoi che ti aspetto all'uscita con il motore acceso?

    vale

    RispondiElimina