EHI !!!

Ho una tonnellata di bavaglini...ma se ti va di regalarmene un altro, metti l'importo corrispondente qui, lo tramuteremo in ore di fisioterapia, protesi e/o attrezzature speciali:




UBI BANCA S.P.A. Filiale di Brescia – Via Trento 25

IBAN: IT05G0311111270000000014735


BIC: BCABIT21

INTESTATO A: Isabella Moreschi (mamma di Nina)

CAUSALE: Donazione per Nina

Non scordarti di mettere il tuo recapito o di mandarci una e-mail in modo da poterti ringraziare!


per informazioni: inviaggioconnina@gmail.com


giovedì 14 novembre 2013

Di fatica e sentieri tortuosi

A volte sei stanco.
Stanco morto.
Ma non fisicamente, eh, che quella è una stanchezza "buona", una bella dormitona e si è pronti a ripartire.
Stanchezza mentale, la peggiore.
Svogliatezza, scazzo, repulsione per tutte le pastoie burocratiche e le difficoltà che rendono erto e tortuoso il nostro sentiero.
Tutto è sempre così faticoso, mai una cosa che giri nel verso giusto, fai e disfa, perdi tempo, torna indietro di 3 caselle senza passare dal via e senza capire che documenti devi portare, ieri era così, oggi è cosà, tutto cambia a seconda di chi ti da le informazioni e non sai che pesci pigliare....
Ti sembra di essere in un gioco di cui non conosci le regole e ti senti confuso, impacciato, preso in giro.
Uffff....
E' dura.
Ti verrebbe di mandare tutti i burocratosauri a quel paese e di gettare la spugna.
Ma poi.
Dal passato riemerge casualmente una foto e la stanchezza, i casini burocratici, la fatica di navigare a vista tra scogli messi lì apposta per impedirti di andare più veloce ...

...beh, tutto si sgretola in un secondo !!!

Da dove siamo partiti:
(a essere sinceri siamo partiti da un livello ben peggiore, ma questo può bastare a rendere l'idea senza turbare eccessivamente)


Agosto 2011 - Nina in TIN (Terapia Intensiva Neonatale)
 
 
Dove siamo ora:

Novembre 2013 - Nina impara i numeri con papà durante l'attesa per un day hospital
 
 
Ogni tanto, quando il sentiero ci sembra più tortuoso ed impervio del solito, forse dovremmo voltarci indietro ed avere presente il nostro punto di partenza per trovare nuovi impulsi e nuove forze per proseguire il nostro viaggio.
Questi risultati li abbiamo raggiunti anche grazie al vostro aiuto e penso non ve ne saremo mai grati abbastanza!!!
 :-)

9 commenti:

  1. Belli voi! Forti positivi umani. Nina ha scelto voi, sono sicura.

    RispondiElimina
  2. Guarda quanta strada fatta... Nina è tosta, ma la sua famiglia le dà una marcia in più... Siete grandi. Vorrei venire lì e abbracciarvi stretti.

    RispondiElimina
  3. Una forza unica. Siete un esempio favoloso per tutti..

    RispondiElimina
  4. E non è finita. Continuate così!

    RispondiElimina
  5. E non è finita. Continuate così!

    RispondiElimina
  6. Non ce l'avrebbe fatta in nessuna altra famiglia. Siete dei grandi, avete i superpoteri, Leggerti è sempre un'ispirazione. La burocrazia, cara mia, ti fa un baffo. E nemmeno la Kriptonite.

    RispondiElimina
  7. Sono contenta per i vostri progressi e capisco benissimo la frustrazione e la stanchezza.... non vedo l'ora di arrivare anch'io a guardare indietro e sorridere...
    Bè ieri sera per la prima volta Sofia è riuscita a mettersi un piedino in bocca (2 anni e 2 mesi..bella di mamma!!)

    RispondiElimina
  8. Io vi adoro perché mi ricordate quanto la vita è bella se la affronti a testa alta e con entusiasmo. Perché tutti dovrebbero leggere questo blog, tutti quelli che si lamentano per niente, che si inventano problemi che non esistono solo perché non ne hanno mai avuto uno vero. tanta, tanta stima.

    RispondiElimina
  9. Grazie. Grazie a Nina e a voi per tutta la forza, l'energia, l'amore... tutto.
    siete un esempio costante. e vi voglio bene :-)
    smith

    RispondiElimina