EHI !!!

Ho una tonnellata di bavaglini...ma se ti va di regalarmene un altro, metti l'importo corrispondente qui, lo tramuteremo in ore di fisioterapia, protesi e/o attrezzature speciali:




UBI BANCA S.P.A. Filiale di Brescia – Via Trento 25

IBAN: IT05G0311111270000000014735


BIC: BCABIT21

INTESTATO A: Isabella Moreschi (mamma di Nina)

CAUSALE: Donazione per Nina

Non scordarti di mettere il tuo recapito o di mandarci una e-mail in modo da poterti ringraziare!


per informazioni: inviaggioconnina@gmail.com


giovedì 13 settembre 2012

Piccoli esploratori all'avventura

This post is translated by Moki in the comments :-)
 
 
 
 
 
 
 
Nina alle prese con la lavagna magnetica e mentre sceglie un libro
Si ringrazia la Zia Dany per il verde calzino irlandese

Oramai la Microba PRETENDE di passare il tempo allo stato brado, girovagando e curiosando per la micro-casa* in piena autonomia.
Non gattona ancora, ma è sulla buona strada per arrivarci....ed arrivare dappertutto.
Un po' si spinge, un po' si trascina, un po' gattona, un po' si tuffa: è ancora scoordinata e disorganizzata, ma molto efficace ed anche insospettabilmente veloce!
La micro-casa non è ancora stata bonificata dai mille potenziali pericoli a causa di questo suo exploit improvviso ed anzi...risulta ancora incasinata dalle valigie delle vacanze (che stazioneranno imperterrite in soggiorno almeno altri 3 o 4 mesi, prima di essere svuotate e riposte) il che mi ricorda che sto battendo un po' la fiacca, in questo periodo.....
Ma a voi, le valigie, quanto rimangono in giro?
Ore? Giorni? Mesi? Anni?
Spero di non essere l'unica che per andare al mare deve svuotare la valigia della roba di Pasqua...o sì?

*micro-casa in tutti i sensi... casa della Microba, casa dei microbi ma anche microscopica e basta ;-)

10 commenti:

  1. Consolati, da noi le valigie rimangono SEMPRE in giro, e SEMPRE mezze piene....
    Quando cerco qualcosa e non lo trovo, di solito è in valigia...

    RispondiElimina
  2. Ma quant'è cresiuta! Che bella sorpresa vedere questi progressi!
    (Non ti sto a raccontare delle nostre 4 valigie...)
    Baci
    Manrica

    RispondiElimina
  3. un'esploratrice fantastica
    piena di entusiasmo e di buona volontà!
    ..... chissà.. magari da grande troverà dei reperti archeologici nelle vostre valigie di quest'estate :oD

    RispondiElimina
  4. Ciao Isa bella!!! le case non sono mai bonificate per i figli, anche quando pensi che lo siano.....per quanto riguarda le valigie....beh noi ne abbiamo circa 12 (colpa dei vari bagagli persi dalle compagnie aeree del mondo (e poi rispedite), dei viaggi-acquisto souvenir per cui quelle dell'andata non bastano più, degli attacchi complusivi stile "Ma una di questa misura ci manca!") quindi...a te l'onore di immaginare quante cose scomparse ci possono stare!!!!

    RispondiElimina
  5. Lascia stare le valige, oensa che noi in garage abbiamo ancora 2 o 3 scatoloni del trasloco (avvenuto a luglio 2007)... e di regola le valige rimangono in giro come ottimi tavolini estemporanei per mesi... Siamo tutti nella stessa barca, leggo con piacere!
    Bravissima Nina! Uno spirito indomabile!!

    RispondiElimina
  6. haha anche da me le valigie restano in giro!!! addirittura il beauty resta pronto da un anno all'altro!!! e vogliamo parlare del cambio armadi....il mio dura da una stagione all'altra!!! bacio alla virtualnipotina!!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Nina un bacione, e ciao cara mamma, che batti la fiacca! e no fino a Pasqua no...ti concediamo fino alla fine di settembre!
    Io le valige le ho disfatte, ma la roba che ra pulita e stroppicciata per il viaggio, l'ho disposta nei cassetti così come era!ehhee!
    mi piace vedere Nina che gioca con la lavagna e che prende un libro, ma anche il polipetto è stato un regalo veramente azzeccato
    Allora guarda che torno a controllare che tu abbia disfatto le valige!ehheee!!!!!!!! buona domenica mamma valeria

    RispondiElimina
  8. Dear Nina's English-speaking friends, here's the translation of this post:

    DARING LITTLE ADVENTURER

    In the photos, Nina dealing with the magnetic board and while choosing a book.
    Thanks to Auntie Dany for the green Irish sock.

    By now the Microbe is demanding to spend her time “in the wild”, wandering and browsing around the micro-home* completely independent.
    She's not crawling yet, but she's well on her way... and on her way to everything!
    A bit she pushes herself, a bit she drags herself, a but she crawls, a bit she dives: she's still uncoordinated and unorganized, but she's very effective and also unsuspectably fast!
    The micro-home has yet to be baby-proofed from thousands of dangers because of this sudden achievement and as a matter of fact... it's still all messy from the vacation's bags (that will remain imperturbable in the middle of the living room for at least the next 3 or 4 months, before getting emptied out and put away), and that reminds me that I'm lazying out a bit, lately...
    How about you, how long do your suitcases stay around?
    Hours? Days? Months? Years?
    I hope I'm not the only one who, to go to the seaside in the summer, has to take out of the bags the stuff from Easter... or am I?

    *Micro-home in every sense... it's the Microbe's home, the microbes' home, and it's just microscopic ;-)

    RispondiElimina
  9. Grande Nina! :)

    Ehi, perché svuotare le valigie? Se le tengo piene, so perfettamente dove si trova la roba del mare!!! ;)

    Sara

    RispondiElimina
  10. No.... non sei l'unica! Mio marito cercava disperatamente uno smanicato anti vento per andare a correre e non si trovava. Improvvisamente mi sono ricordata che se l'era portato a Barcellona............ a Capodanno scorso (ed era ancora in valigia!!!!!!!!!!!!!!!!)............... Sì........ ma c'erano poche cose in valigia!!!!!!!

    RispondiElimina